„A Resting Bitcoin Bull,“ Bloomberg Outlook rivela la probabile fascia di prezzo di metà anno di BTC

Bitcoin sta diventando sempre più simile all’oro in senso macroeconomico e continuerà a superare i suoi pari, ha detto Bloomberg nel suo ultimo rapporto di criptovaluta inviato agli abbonati.

Il Bloomberg Crypto Outlook edizione luglio 2020

Il Bloomberg Crypto Outlook edizione luglio 2020 ha riportato l’attuale bassa volatilità del Bitcoin e come si comporterebbe nel mercato più ampio che comprendeva l’oro e le azioni.

Le tendenze favorevoli per il Bitcoin, che non ha un problema di approvvigionamento rispetto al metallo giallo, sono sia l’alleggerimento delle banche centrali globali sia l’aumento dei prezzi dell’oro. Il problema dell’offerta e l’aumento della domanda istituzionale spostano l’opinione dei ricercatori secondo cui il Bitcoin Profit si „inclinerà“ verso l’apprezzamento dei prezzi. Il rapporto ha evidenziato il Grayscale Bitcoin Trust (GBTC) che ha acquistato più Bitcoin negli ultimi mesi. Mentre Grayscale possiede solo il 2% dell’offerta di Bitcoin, la sua trasparenza è un buon indicatore in tempo reale della domanda degli investitori.

Con il 65% dell’intero marketcap di cripto-valuta, i ricercatori si aspettano che il Bitcoin superi i suoi omologhi di cripto. „Bitcoin è al suo settore come l’oro è alle materie prime, con basi macroeconomiche favorevoli“, ha osservato il rapporto. Inoltre, il Bloomberg Galaxy Crypto Index indica che il „mercato dei crittografi eccessivamente fornito“ ha „poche possibilità“ di apprezzarlo, a meno che non lo faccia il Bitcoin.

„C’è solo un oro, e il Bitcoin è l’equivalente nel mercato dei cripto-soldi“. L’adozione crescente del cripto-criptatore primogenico sta mostrando pochi segni di cedimento, a sostegno della nostra visione dei prezzi“ – Bloomberg Crypto Outlook luglio 2020

La ricerca ha anche preso nota del cosiddetto „Crypto Hangover“ dalla fine del 2017 all’inizio del 2018, quando le crittocurrenze sono passate a una fase parabolica. Poiché c’è troppa offerta di altcoin, la crescente maturazione della Bitcoin e la sua adozione diffusa la favorirà rispetto ai suoi rivali, il rapporto ha ulteriormente aggiunto.

La cosa più importante, l’analisi ha evidenziato l’aumento

La cosa più importante, l’analisi ha evidenziato l’aumento della domanda, la categoria che conta di più come differenziazione chiave tra Bitcoin e altre classi di attività nascenti.

In primo luogo, ci sono indirizzi più attivi in uso, un segnale chiave del grande movimento dei prezzi che avverrà presto. I ricercatori hanno notato che quando la media di 30 giorni degli indirizzi unici ha superato il massimo precedente, ha preceduto la ripresa del Bitcoin nel 2019.

In secondo luogo, c’è un aumento dell’interesse aperto sui futures. I ricercatori hanno considerato i futures come un punto di riferimento significativo che potrebbe significare che la Bitcoin sta diventando una classe di attività principale. Naturalmente, i futures non sono l’unica chiave per entrare a far parte del mainstream, sebbene siano trattati anche nelle borse valori regolamentate statunitensi attraverso gli ETF Bitcoin, che la SEC statunitense è stata riluttante ad approvare.

Per quanto riguarda la volatilità, il Crypto Market Outlook di Bloomberg ha osservato che la volatilità annuale dei Bitcoin è ai minimi storici rispetto all’oro, alle azioni e alle materie prime come il petrolio greggio. Questo, secondo i ricercatori, indica che la prima cripto-valuta al mondo „sta maturando su una base corretta per il rischio“.

Infine, il rapporto ha descritto Bitcoin come un „Toro a riposo“ in base alle sue prospettive tecniche. La volatilità in diminuzione, ha osservato la ricerca, è un segno di maturazione. „E la storia ci insegna che le misure di rischio in genere seguono prezzi più alti“. Il Crypto Outlook di Bloomberg ha concluso che 10.000 dollari sono il perno del prezzo e si aspetta che sia solo questione di tempo prima che il Bitcoin lo infranga.

Il Bitcoin è anche „all’apice delle Bande di Bollinger annuali più strette“ e questo indica che una rottura di prezzo è destinata ad accadere presto. „Un prezzo più alto è la via della minor resistenza“, hanno aggiunto i ricercatori. „Quando Bitcoin esce dalla sua gabbia, circa 13.000 dollari sono un buon obiettivo di resistenza iniziale“. Anche se il rapporto avverte anche che sostenere la fascia inferiore a circa 6.500 dollari metterebbe a rischio la solida tendenza al rialzo.